Micro, piccole e medie imprese e grandi imprese produttrici di beni e servizi possono partecipare, inviando la propria candidatura entro il 16 ottobre 2023, al bando promosso dalla Regione Toscana “Buone pratiche per garantire ambienti di lavoro più sani e più sicuri”.

La misura è stata approvato con decreto lo scorso 7 luglio e ha lo scopo di raccogliere le buone pratiche di tipo tecnico-organizzativo-procedurale per la salute e sicurezza sul lavoro, così da valorizzare le aziende che promuovono azioni migliorative per la salute e la sicurezza dei luoghi di lavoro. Le buone pratiche raccolte andranno a costituire un archivio di strategie, azioni, processi aziendali sul tema.

Saranno premiate, distinte per dimensione aziendale, le buone pratiche valutate migliori in funzione del punteggio ottenuto. Le imprese vincitrici otterranno una targa di merito e un logo utilizzabile all’interno della propria documentazione e sui siti web.

La consegna dei riconoscimenti avverrà a Firenze e l’elenco delle buone pratiche premiate sarà pubblicato sul sito della Regione Toscana.

Scopri di più

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a: r.santini@cna-gr.it

Menu Accessibilità