Generic selectors
Cerca risultato esatto
Cerca nel titolo
Cerca nei contenuti
Post Type Selectors
Filter by Categories
Ambiente e Sicurezza
ASSOCIARSI A CNA
CAF Imprese CNA
Chi siamo
CNA Alimentare
CNA Artistico Tradizionale
CNA Balneatori
CNA Benessere e Sanità
CNA Comunicazione e Terziario avanzato
CNA Costruzioni
CNA Federmoda
CNA FITA
CNA Installazione e Impianti
CNA Pensionati
CNA Produzione
CNA Professioni
CNA Servizi alla Comunità
CNA Servizi Cooperativa
CNA Toscana Informa
CNA Turismo e Commercio
CNAServizi_Slider
Contributi
Convenzioni CNA
Costituzione di impresa
Credito
Fiscale/Tributario
Formazione
Giovani Imprenditori
IL MONDO CNA
Il Sistema CNA Grosseto
Impresa Donna
L'ASSOCIAZIONE
L'INFORMAZIONE DI CNA
News
News informativa CNA
NewsOld
news_home
Organismi Dirigenti
Organismi territoriali
Patronato EPASA-ITACO
Perchè associarsi
Previdenza-Assistenza-Consulenza del lavoro
RAGGRUPPAMENTI E COMITATI
Senza categoria
SERVIZI
SNO-CNA
UNIONI DI MESTIERE

“ALLARME” PISCINE PRIVATE AD USO COLLETTIVO

Share

Tale DEROGA, se non richiesta, potrebbe addirittura inibire l'utilizzo dell'impianto: la piscina infatti, non risultando conforme al dettato della legge, non potrebbe più essere utilizzata.

Ai problemi, come sempre, si aggiungo però altri problemi.

La Regione infatti, tramite il coordinamento dei SUAP, ha predisposto un modello e lo ha inviato ai Comuni.
Il suddetto modello però, a fronte delle contestazioni di CNA e di altre Associazioni (non rispondeva ai requisiti di legge) è stato ritirato e sostituito con uno nuovo.
Quest'ultimo, a sua volta, non ha trovato il consenso delle Associazioni che hanno chiesto ulteriori modifiche e semplificazioni.
E' stato anche richiesto, vista la ristrettezza dei tempi, di poter inviare il modello con qualsiasi modalità utile compresa la PEC (richiesta accolta).

Il nuovo modello (speriamo sia quello definitivo) dovrebbe essere disponibile nei prossimi due, tre giorni (e quindi a termini ampiamente scaduti ……).
Sempre nei prossimi giorni, dovrebbe uscire la delibera con cui, la Giunta regionale, determinerà il numero massimo dei bagnanti consentiti a fronte delle deroghe richieste.

Entro il 30 settembre, infine, le attività in essere fin dal 2010, dovranno trasmettere al SUAP del Comune di residenza una comunicazione con l'indicazione nominativa del Responsabile della piscina (può essere anche il titolare o un socio).
Quest'ultimo, (ovviamente …) dovrà seguire un corso di formazione con un monte ore ridotto (20 invece di 40).

Ancora una volta il legislatore, come gli scolari negligenti, "fa i compiti" sullo scalino della scuola un minuto prima di entrare in classe ….
Il risultato, però, è sempre la stesso: le imprese inadempienti vengono sanzionate (il più delle volte anche pesantemente); le stesse imprese, rischiano di pagare per inadempienze di cui sono vittima e di cui, però, sono chiamate a farsi carico.

Per ulteriori informazioni, gli interessati  possono rivolgersi all'Ufficio Ambiente e Sicurezza dell'Associazione.

Renzo Alessandri
Direttore CNA Grosseto

Incontro di CNA con il Comune di Grosseto

Share

Ieri, 17/09/2015, nella sede di Via Birmania, CNA ha incontrato l'Assessore alla Gestione del Territorio del Comune di Grosseto Giancarlo Tei ed il Dirigente dello stesso settore Arch. Marco De Bianchi.
L'incontro da noi richiesto aveva come tema " provvedimenti che l'Amministrazione comunale ha intenzione di mettere in campo per incentivare il rilancio di alcune attività economiche del Capoluogo ".

Continue Reading

CNA sulla riduzione dei premi INAIL

Share

Renzo Alessandri, Direttore CNA Grosseto, con articoli apparsi sulla stampa locale, ha informato le imprese della opportunita' di ottenere sconti sui premi INAIL per coloro che hanno effettuato interventi "aggiuntivi" rispetto a quelli previsti dalla legge

Continue Reading

CNA Associazione Territoriale di Grosseto

Via Birmania, 96
58100 Grosseto (GR) - Italia
Codice fiscale
80004920536

Tel. 0564 4711 - Fax 0564 457393

e-mail: associazione@cna-gr.it