Generic selectors
Cerca risultato esatto
Cerca nel titolo
Cerca nei contenuti
Post Type Selectors
Filter by Categories
Ambiente e Sicurezza
ASSOCIARSI A CNA
CAF Imprese CNA
Chi siamo
CNA Alimentare
CNA Artistico Tradizionale
CNA Balneatori
CNA Benessere e Sanità
CNA Comunicazione e Terziario avanzato
CNA Costruzioni
CNA Federmoda
CNA FITA
CNA Installazione e Impianti
CNA Pensionati
CNA Produzione
CNA Professioni
CNA Servizi alla Comunità
CNA Servizi Cooperativa
CNA Toscana Informa
CNA Turismo e Commercio
CNAServizi_Slider
Contributi
Convenzioni CNA
Costituzione di impresa
Credito
Fiscale/Tributario
Formazione
Giovani Imprenditori
IL MONDO CNA
Il Sistema CNA Grosseto
Impresa Donna
L'ASSOCIAZIONE
L'INFORMAZIONE DI CNA
News
News informativa CNA
NewsOld
news_home
Organismi Dirigenti
Organismi territoriali
Patronato EPASA-ITACO
Perchè associarsi
Previdenza-Assistenza-Consulenza del lavoro
RAGGRUPPAMENTI E COMITATI
Senza categoria
SERVIZI
SNO-CNA
UNIONI DI MESTIERE

Fatturazione Elettronica: cosa fare ?

Share
Come è noto, il 31 marzo scorso, è andato a regime l'obbligo della fatturazione elettronica verso tutta la Pubblica Amministrazione – era già in vigore per i Ministeri, le Agenzie fiscali e gli enti nazionali di previdenza -.Si comprenderà come tale misura sia destinata a cambiare, quasi radicalmente, i rapporti tra la Pubblica Amministrazione e i propri fornitori.Motivata da esigenze di tracciabilità e di trasparenza, oltre che dall'obiettivo di uniformare tempi e modalità di pagamento la procedura di emissione e gestione elettronica della fattura finirà per presentare (alla prova dei fatti), più di un problema.
Al di la delle finalità che hanno originato il provvedimento (come sempre assolutamente condivisibili), resta il fatto che la P.A. pagherà (o per meglio dire non pagherà) sulla base delle proprie disponibilità finanziarie; la fattura emessa in formato elettronico, evidentemente, non determina disponibilità e non produce "moneta" ….. !Ciò che finirà per produrre, questo è certo, è una ulteriore e non trascurabile mole di adempimenti (con tanto da maggiori costi).
La fattura elettronica non è, infatti, un documento da inviare via mail piuttosto che per posta ordinaria, ma bensì il trasferimento (e quindi la digitazione) all'interno di un apposito software (da acquisire e da gestire) di tutti i suoi contenuti (più lunga sarà la fattura, più complesso il trasferimento dei dati e più oneroso il servizio).Chi opera saltuariamente con la P.A. , di conseguenza, dovrà fare una valutazione molto attenta: risulterà infatti conveniente, magari a fronte di poche e modeste forniture, dotarsi di un software dedicato, pagare il servizio di emissione, di archiviazione e di conservazione (da garantire per dieci anni ?).

Per rispondere a queste e ad altre domande nonché per approfondire una materia nuova e controversa, CNA Nazionale ha organizzato, in collaborazione con l'Agenzia delle entrate, il Consip e Infocamere, una VIDEOCONFERENZA che potrà essere seguita, presso la Sala Conferenze dell'Associazione in Via Birmania 96 Grosseto giovedì 16 aprile dalle ore 14,30 alle ore 17,30.

Dal momento che la norma coinvolge molte delle nostre imprese e tenendo conto dei possibili sviluppi futuri, si fa presente che tutti gli interessati potranno seguire, gratuitamente, l'iniziativa. L'occasione servirà anche a prendere atto del servizio di fatturazione elettronica disposto da CNA.

Renzo Alessandri
Direttore CNA Grosseto



Pubblicato da: CNAGROSSETO.IT

CNA Associazione Territoriale di Grosseto

Via Birmania, 96
58100 Grosseto (GR) - Italia
Codice fiscale
80004920536

Tel. 0564 4711 - Fax 0564 457393

e-mail: associazione@cna-gr.it