Generic selectors
Cerca risultato esatto
Cerca nel titolo
Cerca nei contenuti
Post Type Selectors
Filter by Categories
Ambiente e Sicurezza
ASSOCIARSI A CNA
CAF Imprese CNA
Chi siamo
CNA Alimentare
CNA Artistico Tradizionale
CNA Balneatori
CNA Benessere e Sanità
CNA Comunicazione e Terziario avanzato
CNA Costruzioni
CNA Federmoda
CNA FITA
CNA Installazione e Impianti
CNA Pensionati
CNA Produzione
CNA Professioni
CNA Servizi alla Comunità
CNA Servizi Cooperativa
CNA Toscana Informa
CNA Turismo e Commercio
CNAServizi_Slider
Contributi
Convenzioni CNA
Costituzione di impresa
Credito
Fiscale/Tributario
Formazione
Giovani Imprenditori
IL MONDO CNA
Il Sistema CNA Grosseto
Impresa Donna
L'ASSOCIAZIONE
L'INFORMAZIONE DI CNA
News
News informativa CNA
NewsOld
news_home
Organismi Dirigenti
Organismi territoriali
Patronato EPASA-ITACO
Perchè associarsi
Previdenza-Assistenza-Consulenza del lavoro
RAGGRUPPAMENTI E COMITATI
Senza categoria
SERVIZI
SNO-CNA
UNIONI DI MESTIERE

Toscana “bianca” ecco le principali regole

Toscana “bianca” ecco le principali regole
Share

Con l’ingresso della Toscana in zona bianca, cambiano una serie di regole.
Vediamole, di seguito.

E’ abolito il coprifuoco e gli spostamenti sono quindi consentiti:

  • senza limiti di orario o ai motivi dello spostamento verso le altre località della zona bianca.
  • senza limiti di orario, verso tutto il territorio nazionale, se lo spostamento avviene per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.
  • verso località della zona gialla, senza doverne giustificare il motivo, nel rispetto delle specifiche restrizioni di orario previste per gli spostamenti in zona gialla e di quelle relative agli spostamenti.
  • verso tutto il territorio nazionale, se la persona che si sposta è in possesso di una “certificazione verde COVID-19” valida nel rispetto delle specifiche restrizioni di orario previste per gli spostamenti nella zona di destinazione.

Si deve, invece, rispettare il distanziamento interpersonale, il divieto di assembramento, l’obbligo di sanificazione e areazione dei luoghi chiusi, l’
igienizzazione delle mani e rispetto delle linee guida per le riaperture delle attività.
Resta l’obbligo della mascherina all’aperto e al chiuso in luoghi diversi dalla propria abitazione.

ATTIVITA’ D RISTORAZIONE

I bar, i ristoranti e le altre attività di ristorazione sono aperti ed è possibile consumare cibi e bevande al loro interno, senza limiti orari.

Sono consentite senza restrizioni anche la vendita con asporto di cibi e bevande e la consegna a domicilio, che deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti.

In zona bianca il consumo al tavolo nei locali al chiuso è consentito con un massimo di 6 persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi.

All’aperto nessun limite del numero di persone sedute allo stesso tavolo.

RIAPERTURE

Sono aperti i parchi tematici e di divertimento.

Sono possibili le feste ed i ricevimenti anche al chiuso, comprese quelle dopo cerimonie civili e religiose, tramite uso della “certificazione verde”.

Si possono tenere i convegni, i congressi e le fiere.

Riaprono le piscine e centri natatori la chiuso, così come i centri benessere.

Riaprono le sale giochi, le sale scommesse, le sale bingo ed i casinò.

Riaprono i centri culturali, centri sociali e centri ricreativi.

Sono possibili i corsi di formazione pubblici e privati in presenza.

Possibile la presenza di pubblico in eventi e competizioni sportive (capienza non superiore al 25% di quella massima e comunque non superiore a 500 persone al chiuso e 1000 all’aperto, tranne specifiche autorizzazioni) anche a competizioni non di interesse nazionale.




Pubblicato da: CNAGROSSETO.IT

CNA Associazione Territoriale di Grosseto

Via Birmania, 96
58100 Grosseto (GR) - Italia
Codice fiscale
80004920536

Tel. 0564 4711 - Fax 0564 457393

e-mail: associazione@cna-gr.it