Generic selectors
Cerca risultato esatto
Cerca nel titolo
Cerca nei contenuti
Post Type Selectors
Filter by Categories
Ambiente e Sicurezza
ASSOCIARSI A CNA
CAF Imprese CNA
Chi siamo
CNA Alimentare
CNA Artistico Tradizionale
CNA Balneatori
CNA Benessere e Sanità
CNA Comunicazione e Terziario avanzato
CNA Costruzioni
CNA Federmoda
CNA FITA
CNA Installazione e Impianti
CNA Pensionati
CNA Produzione
CNA Professioni
CNA Servizi alla Comunità
CNA Servizi Cooperativa
CNA Toscana Informa
CNA Turismo e Commercio
CNAServizi_Slider
Contributi
Convenzioni CNA
Costituzione di impresa
Credito
Fiscale/Tributario
Formazione
Giovani Imprenditori
IL MONDO CNA
Il Sistema CNA Grosseto
Impresa Donna
L'ASSOCIAZIONE
L'INFORMAZIONE DI CNA
News
News informativa CNA
NewsOld
news_home
Organismi Dirigenti
Organismi territoriali
Patronato EPASA-ITACO
Perchè associarsi
Previdenza-Assistenza-Consulenza del lavoro
RAGGRUPPAMENTI E COMITATI
Senza categoria
SERVIZI
SNO-CNA
UNIONI DI MESTIERE

“Rottamazione quater”: ecco che cosa cambia per i debiti affidati all’agente di riscossione

“Rottamazione quater”: ecco che cosa cambia per i debiti affidati all’agente di riscossione
Share

Con la Legge di Bilancio del 2023 è stata riaperta la possibilità di definire i carichi affidati all’agente di riscossione, pagando le somme dovute a titolo di capitale e quelle dovute a titolo di rimborso spese per le eventuali procedure esecutive e per i diritti di notifica.

Non saranno invece da corrispondere le somme dovute a titolo di interessi iscritti a ruolo, le sanzioni, gli interessi di mora e aggio.

La “Rottamazione quater” riguarda tutti i debiti affidati all’agente di riscossione nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2000 e il 30 giugno 2022, inclusi quelli non ancora notificanti al contribuente, anche se oggetto di precedenti rateizzazioni, sospensioni o precedenti procedure di rottamazione.

Per aderire alla “Rottamazione quater” occorre presentare formale richiesta, con procedura informatica, entro il 30 aprile 2023.

Il debito che scaturisce dalla rottamazione potrà essere versato sino ad un massimo di diciotto rate trimestrali, le prime con scadenza fissate per il 31 luglio 2023 e il 30 novembre 2023, le restanti invece nei quattro anni successivi. La prima e la seconda rata saranno di importo pari al 10% del totale.

Rispetto alle precedenti rottamazioni, questa risulta essere sicuramente più conveniente, nonché un’opportunità per chiudere le pendenze ancora aperte.

I consulenti fiscali rimangono a disposizione per ogni ulteriore chiarimento o per l’istruzione della pratica.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 0564471220.

 




Pubblicato da: CNAGROSSETO.IT

CNA Associazione Territoriale di Grosseto

Via Birmania, 96
58100 Grosseto (GR) - Italia
Codice fiscale
80004920536

Tel. 0564 4711 - Fax 0564 457393

e-mail: associazione@cna-gr.it