80 imprese si sono “sedute a tavola” per l’“Eat to meet”, l’evento organizzato dai Giovani imprenditori di CNA Grosseto, che si è tenuto venerdì 1 dicembre a “Villa Preselle”.

Una “speed date dinner” pensata per favorire la conoscenza tra imprenditori con l’obiettivo di avviare collaborazioni e progetti per la crescita economica della comunità. “Un risultato che ci riempie di orgoglio – dice Michele Agostini, presidente dei Giovani imprenditori di CNA Grosseto – perché ci eravamo posti l’obiettivo di far incontrare almeno 50 imprese e abbiamo dovuto, per la riuscita della serata, chiudere le iscrizioni a 80 persone.  L’entusiasmo con cui gli imprenditori hanno accolto questa scommessa ci dimostra che stiamo lavorando nella giusta direzione. Ringrazio, quindi, tutto il gruppo Giovani e il personale CNA Grosseto per il supporto nell’organizzazione dell’evento, Giacomo Moscato che, in qualità di speaker della serata, ha contribuito a rompere il ghiaccio, e, naturalmente, Villa Preselle per la meravigliosa accoglienza”.

L’“Eat to meet” è un format targato CNA a livello nazionale, nato nel 2014 da un’intuizione del gruppo dei giovani imprenditori di Ferrara. “Un evento che desideravamo organizzare da tempo – spiega Agostini – e che ha visto la partecipazione anche di giovani imprenditori provenienti da altre associazioni di categoria: un segnale positivo, che dimostra quanto ci sia voglia di collaborare oltre gli schemi e le appartenenze”. Hanno partecipato imprese di diverse tipologie e il 50 per cento dei partecipanti sono stati titolari di aziende under 40.

Per far sì che tutti i partecipanti dialoghino tra loro, nel corso di questa “speed date dinner” a ogni portata si cambia tavolo e si incontrano, quindi, nuovi commensali. “Si sono avviati contatti interessanti – continua Agostini – e sono certo che le idee che hanno visto luce in questa occasione avranno un seguito”.

“Facciamo i complimenti, a nome di tutta la dirigenza, a Michele Agostini e Debora Pizzetti, coordinatrice dei Giovani imprenditori, e a tutto il gruppo giovani per la riuscita dell’evento – dicono il direttore il presidente di CNA Grosseto Riccardo Breda e il direttore Anna Rita Bramerini -. -Non è facile, soprattutto in una situazione complicata come quella che stanno vivendo le imprese al momento, riuscire a pensare in grande e uscire dagli schemi delle iniziative consuete. Eppure, nel nostro tessuto imprenditoriale, c’è tanta energia e anche tanta disponibilità a mettersi in gioco”.

[slideshow_deploy id=’13248′]

 

(Foto di Tommaso Lampredi)

 

 

 

 

 

 

 

Menu Accessibilità