Generic selectors
Cerca risultato esatto
Cerca nel titolo
Cerca nei contenuti
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filter by Categories
Ambiente e Sicurezza
ASSOCIARSI A CNA
CAF Imprese CNA
Chi siamo
CNA Alimentare
CNA Artistico Tradizionale
CNA Balneatori
CNA Benessere e Sanità
CNA Comunicazione e Terziario avanzato
CNA Costruzioni
CNA Federmoda
CNA FITA
CNA Installazione e Impianti
CNA Pensionati
CNA Produzione
CNA Professioni
CNA Servizi alla Comunità
CNA Servizi Cooperativa
CNA Toscana Informa
CNA Turismo e Commercio
CNAServizi_Slider
Contributi
Convenzioni CNA
Costituzione di impresa
Credito
Fiscale/Tributario
Formazione
Giovani Imprenditori
IL MONDO CNA
Impresa Donna
L'ASSOCIAZIONE
L'INFORMAZIONE DI CNA
News
News informativa CNA
NewsOld
news_home
Organismi Dirigenti
Organismi territoriali
Patronato EPASA-ITACO
Previdenza-Assistenza-Consulenza del lavoro
RAGGRUPPAMENTI E COMITATI
Senza categoria
SERVIZI
SNO-CNA
UNIONI DI MESTIERE

PRODUTTORI DI “MOCA”, ECCO I NUOVI ADEMPIMENTI

PRODUTTORI DI “MOCA”, ECCO I NUOVI ADEMPIMENTI
Share

Nuovi adempimenti per le imprese che producono “Moca”, materiali ed oggetti che vengono a contatto con gli alimenti.
Le Unioni Produzioni e Artistico tradizionale ricordano che le imprese che producono macchine per le lavorazioni alimentari, sacchetti di carta, stoviglie, taglieri, piani di lavoro, ecc, devono comunicare alla Asl l’esercizio di tali attività.

Secondo quanto previsto dal decreto legislativo 29/2017 “Disciplina sanzionatoria per la violazione di disposizioni di cui ai regolamenti (CE) n. 1935/2004, n. 1895/2005, n. 2023/2006, n. 282/2008, n. 450/2009 e n. 10/2011, in materia di materiali e oggetti destinati a venire a contatto con prodotti alimentari e alimenti”, le imprese interessate hanno l’obbligo di comunicare all’autorità sanitaria territorialmente competente gli stabilimenti che eseguono tali attività, tramite i Suap, gli sportelli unici attività produttive.

La disposizione nasce dall’esigenza di creare un’anagrafica di settore e agevolare, di fatto, le attività di controllo, in conformità a quanto previsto dalle vigenti norme europee e nazionali in materia. L’ adempimento non riguarda, quindi, direttamente l’impresa alimentare bensì quelle che producono i materiali per uso alimentare (MOCA).

Sono esclusi dall’obbligo di comunicazione il consumatore finale e l’utilizzatore di MOCA, che non operano alcuna trasformazione del prodotto.

Gli operatori economici che non adempiono a tale obbligo sono soggetti ad una sanzione amministrativa pecuniaria che può variare da 1.500 a 9.000 euro.

Per informazioni è possibile rivolgersi alle Unioni Produzione e Artistico tradizionale di CNA Grosseto.




Pubblicato da: CNAGROSSETO.IT

CNA Associazione Territoriale di Grosseto

Via Birmania, 96
58100 Grosseto (GR) - Italia
Codice fiscale
80004920536

Tel. 0564 4711 - Fax 0564 457393

e-mail: associazione@cna-gr.it