Generic selectors
Cerca risultato esatto
Cerca nel titolo
Cerca nei contenuti
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filter by Categories
Ambiente e Sicurezza
ASSOCIARSI A CNA
CAF Imprese CNA
CNA Alimentare
CNA Artistico Tradizionale
CNA Balneatori
CNA Benessere e Sanità
CNA Comunicazione e Terziario avanzato
CNA Costruzioni
CNA Federmoda
CNA FITA
CNA Installazione e Impianti
CNA Pensionati
CNA Produzione
CNA Professioni
CNA Servizi alla Comunità
CNA Servizi Cooperativa
CNA Toscana Informa
CNA Turismo e Commercio
CNAServizi_Slider
Contributi
Convenzioni CNA
Costituzione di impresa
Credito
Fiscale/Tributario
Formazione
Giovani Imprenditori
IL MONDO CNA
Impresa Donna
L'ASSOCIAZIONE
L'INFORMAZIONE DI CNA
News
News informativa CNA
NewsOld
news_home
Organismi Dirigenti
Organismi territoriali
Patronato EPASA-ITACO
Previdenza-Assistenza-Consulenza del lavoro
RAGGRUPPAMENTI E COMITATI
Senza categoria
SERVIZI
SNO-CNA
UNIONI DI MESTIERE

CNA PROTESTA CONTRO LA PUBBLICITA’ ABUSIVA

Share
«Stavolta il richiamo va, ancora una volta in modo forte, a tutti coloro che disseminano i parabrezza della auto in sosta con volantini che reclamizzano feste, locali, sagre ed eventi in zona».
«La nostra Unione sta facendo un attento monitoraggio di questi comportamenti che sono un atto di inciviltà che, oltretutto, va contro un preciso regolamento comunale che ne fa espresso divieto. Nei fine settimana i parcheggi di località balneari come Marina e Principina sono stati letteralmente presi d’assalto da flyers, volantini, biglietti omaggio lasciati sui lunotti delle centinaia di auto in sosta. Materiali cartacei, spesso patinati o lucidati e quindi non facilmente biodegradabili, che la maggior parte delle volte finiscono – inosservati – in terra, creando un danno al decoro urbano di località che devono invece accogliere i turisti. Purtroppo i controlli, seppur fatti a campione, sono impossibili su un territorio vasto come il nostro. Serve la sensibilità di tutti per capire che tali atti nuocciono a tutta la comunità. Il nostro monito, che non vuole certo scatenare nessuna “guerra estiva”, va a tutte quelle iniziative commerciali o culturali che utilizzano l’estate per fare promozione e magari si rivolgono inconsapevolmente a strumenti del genere. Sappiamo tutti che la crisi si combatte anche con il marketing e la comunicazione, ma servono strumenti adeguati e regolari. Precisi studi certificano inequivocabilmente che la pubblicità sui lunotti o abusiva nella maggior parte dei casi è un boomerang di immagine per chi la pratica».



Pubblicato da: CNAGROSSETO.IT

CNA Associazione Territoriale di Grosseto

Via Birmania, 96
58100 Grosseto (GR) - Italia
Codice fiscale
80004920536

Tel. 0564 4711 - Fax 0564 457393

e-mail: associazione@cna-gr.it