Cerca risultato esatto
Cerca nel titolo
Cerca nei contenuti
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filter by Categories
Ambiente e Sicurezza
ASSOCIARSI A CNA
CNA Alimentare
CNA Artistico Tradizionale
CNA Benessere e Sanità
CNA Comunicazione e Terziario avanzato
CNA Costruzioni
CNA Federmoda
CNA FITA
CNA Installazione e Impianti
CNA Pensionati
CNA Produzione
CNA Professioni
CNA Servizi alla Comunità
CNA Servizi Cooperativa
CNAServizi_Slider
Contributi
Convenzioni CNA
Costituzione di impresa
Credito
Giovani Imprenditori
IL MONDO CNA
Impresa Donna
L'ASSOCIAZIONE
News
NewsOld
news_home
Patronato EPASA-ITACO
Previdenza-Assistenza-Consulenza del lavoro
RAGGRUPPAMENTI E COMITATI
Senza categoria
SERVIZI
SNO-CNA
UNIONI DI MESTIERE

DALLA REGIONE CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

DALLA REGIONE CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

Sarà pubblicato nel mese di novembre il bando della Regione Toscana che mette a disposizione delle imprese importanti risorse per finanziare progetti di efficientamento energetico degli immobili. Lo ha stabilito la Giunta regionale (con DGR 1142/2017) nell’ambito della programmazione del fondi comunitari POR FESR 2014-2020.

Il bando, che stanzierà 3 milioni e 200mila euro di cui 500mila da destinare in via prioritaria ai Comuni del Parco Agricolo della Piana (Firenze, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Signa, Calenzano, Prato, Poggio a Caiano e Carmignano), prevede il finanziamento di interventi per l’isolamento termico di strutture orizzontali e verticali, la sostituzione di serramenti e infissi, la sostituzione di impianti di climatizzazione con impianti alimentati da caldaie a gas a condensazione o da pompe di calore ad alta efficienza, la sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore o a collettore solare per la produzione di acqua calda sanitaria, i sistemi intelligenti di automazione e controllo per l’illuminazione e la climatizzazione interna, sistemi di climatizzazione passiva, impianti di cogenerazione/trigenerazione ad alto rendimento.

Inoltre potranno essere attivabili interventi per la produzione di energia termica da fonti energetiche rinnovabili quali solare, aerotermica, geotermica, idrotermica e per la produzione di energia elettrica da fonti energetiche rinnovabili quali solare (impianti fotovoltaici), purché finalizzati all’autoconsumo.
Per le micro e piccole imprese il contributo massimo sarà il 40% delle spese ammissibili, per le medie imprese il 30%, per grandi imprese il 20% .
E saranno considerate ammissibili anche le spese sostenute a partire dal 26 aprile 2016 per progetti che, al momento di presentazione della domanda, non siano stati ancora portati a termine.
Tra le spese ammesse a finanziamento anche quelle per la rimozione e lo smaltimento dell’amianto e le opere edili strettamente necessarie a realizzare i suddetti interventi di efficientamento energetico.
Infine saranno considerate ammissibili anche le spese tecniche di progettazione, direzione lavori, sicurezza, collaudo, studi e/o consulenze specialistiche, indagini, diagnosi energetiche, attestazione di prestazione energetica ante e post intervento.




Pubblicato da: CNAGROSSETO.IT

CNA Associazione Territoriale di Grosseto

Via Birmania, 96
58100 Grosseto (GR) - Italia
Codice fiscale
80004920536

Tel. 0564 4711 - Fax 0564 457393

e-mail: associazione@cna-gr.it