Cerca risultato esatto
Cerca nel titolo
Cerca nei contenuti
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filter by Categories
Ambiente e Sicurezza
ASSOCIARSI A CNA
CNA Alimentare
CNA Artistico Tradizionale
CNA Benessere e Sanità
CNA Comunicazione e Terziario avanzato
CNA Costruzioni
CNA Federmoda
CNA FITA
CNA Installazione e Impianti
CNA Pensionati
CNA Produzione
CNA Professioni
CNA Servizi alla Comunità
CNA Servizi Cooperativa
CNAServizi_Slider
Contributi
Convenzioni CNA
Costituzione di impresa
Credito
Giovani Imprenditori
IL MONDO CNA
Impresa Donna
L'ASSOCIAZIONE
News
NewsOld
news_home
Organismi Dirigenti
Patronato EPASA-ITACO
Previdenza-Assistenza-Consulenza del lavoro
RAGGRUPPAMENTI E COMITATI
Senza categoria
SERVIZI
SNO-CNA
UNIONI DI MESTIERE

Tracciabilità dei rifiuti: è ancora SISTRI?

Abbiamo sostenuto per mesi che se non si fosse intervenuti per tempo sulla normativa rimuovendo tutte le numerose e contraddittorie norme del SISTRI, il nuovo bando non sarebbe stato che una brutta replica del precedente sistema. Le preoccupazioni manifestate da Rete Imprese, purtroppo, sembrano tutte confermate da una prima lettura del bando: costi ancora insostenibili per le imprese a cui si accompagnano (repetita iuvant) tecnologie obsolete e probabilmente malfunzionanti. L'unica "concessione" ottenuta, un impegno generico (in un futuro imprecisato) sulla sua evoluzione secondo criteri non meglio definiti e che nemmeno rispecchiano gli aspetti positivi messi in consultazione – vedi il superamento dei dispositivi hardware del SISTRI (chiavette e black box) – è stata accompagnata da due certezze: una tempistica che lascia intravedere una gara per "pochi" e la consapevolezza che le imprese interessate, ancora per molto tempo, potrebbero essere costrette a misurarsi con l'attuale SISTRI e soprattutto con i suoi costi.E tutte le rassicurazioni ricevute sul superamento del SISTRI e sulla realizzazione di un progetto nuovo in grado di tracciare i rifiuti in maniera efficace ed efficiente? Sciolte come neve al sole; di tutto questo, infatti, nella gara non si vede traccia.

La via che è stata intrapresa, di conseguenza, non solo è inaccettabile ma è anche fortemente pericolosa (per la competitività delle nostre imprese e per la stessa tutela dell'ambiente).Ancor più inaccettabile il riferimento relativo al recepimento delle indicazioni emerse dalla consultazione pubblica indetta da Consip nello scorso mese di aprile e rivolta alle organizzazioni rappresentative delle categorie di soggetti utenti del Sistri. Le indicazioni più volte espresse e contenute nei documenti ufficiali presentati, infatti, tracciavano ben altro percorso.

Tutto ciò premesso, Rete Imprese chiede al governo di far chiarezza sulle scelte che si andranno a prendere su un tema tanto delicato, considerando che anche i recenti interventi Parlamentari e, in particolare, gli impegni contenuti nella risoluzione a prima firma dell'On.le Carrescia, andavano in una diversa direzione.

Carla Palmieri e Renzo Alessandri
presidente e direttore Rete Imprese Grosseto



Pubblicato da: CNAGROSSETO.IT

CNA Associazione Territoriale di Grosseto

Via Birmania, 96
58100 Grosseto (GR) - Italia
Codice fiscale
80004920536

Tel. 0564 4711 - Fax 0564 457393

e-mail: associazione@cna-gr.it